Come Allenarsi in Spiaggia

Non si tratta di giocare sulla spiaggia in maniera solo intuitiva ma di una vera e propria disciplina sportiva da praticare d’estate nell’acqua di mare. Ne trarranno beneficio non solo il corpo e l’organismo ma anche la psiche e l’umore. In questa guida scoprirai come muovere i primi passi di playagym!

arti con una breve fase di riscaldamento. In un arco temporale di circa venti minuti avanza lentamente dalla battigia fino alla riva e poi spingiti fino a far arrivare l’acqua alle caviglie: esegui degli esercizi di riscaldamento e respirazione. Poi avanza fino ad avere l’acqua all’altezza delle ginocchia.

Passeggia per 15 minuti in una direzione perpendicolare alle onde e goditi il benefico massaggio che la corrente sta facendo alle tue gambe. A questo punto stai per passare alla fase aerobica della tua seduta di playagym: spostati fino a farti arrivare l’acqua alla vita ed esegui delle corse laterali, poi in avanti, poi indietro abbinandole a esercizi delle spalle. Il tutto dura dieci minuti a un ritmo molto veloce e intenso.

Infine vai ancora più avanti e raggiungi un’altezza acqua alle spalle ed esegui una serie di esercizi delle spalle con le mani a cucchiaio in modo da sfruttare appieno la resistenza dell’acqua. Gli ultimi esercizi durano dieci minuti. Prima di risalire fai almeno cinque minuti di esercizi di streching.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *