Come Pulire Tapparelle e Persiane

I lavori domestici sono davvero faticosi. Oggi voglio proporti una guida contenente le indicazioni che ti permetteranno di pulire le tapparelle, le persiane, le veneziane e gli appositi davanzali, nel modo giusto e con più facilità del solito. Buon lavoro!

Cominciamo dalle tapparelle, se sono di legno passale con una spazzola dura per togliere la polvere e poi con un panno umido. Dopo lavale con acqua e sapone, sciacquandole bene. Non usare acqua calda e abrasivi. Se invece le tue tapparelle sono di plastica allora lavale direttamente con acqua e sapone, oppure un detersivo per indumenti delicati, sciacquando e asciugando subito con uno straccio pulito.

Per quanto riguarda gli esterni delle tapparelle, cioè quelle che non danno su un balcone, per pulirle con facilità avvolgile completamente e, dopo aver aperto il cassonetto, passa le stecche sul rullo di avvolgimento svolgendolo man mano che pulisci. Passa poi le corde con paraffina solida perchè si sporchino meno, scorrano meglio e non si rompano facilmente.

Le persiane puoi spolverarle e lavarle con acqua e detersivo liquido. Se scorrevoli, spolvera e lubrifica la scanalatura in cui scorrono. Per le veneziane, invece, usa l’apposita spazzola a pinza immersa in acqua e sapone o detergente non abrasivo, ben strizzata. Spolvera gli angoli con un pennello. Se hai i davanzali in marmo, puliscili con uno straccio o una spugna umida; se ci fossero macchie toglile con polvere abrasiva, sciacqua e asciuga. Se invece hai i davanzali in cemento e pietra, allora passali con uno scopino duro e lavali con acqua e sapone, o meglio con una soluzione di cloruro di magnesio.